pagina Facebook

Per avvicinare i più piccoli al tema delle anime senza paure e falsi miti

 

Tra la notte del 31 Ottobre e il 1° Novembre in tutti i paesi del mondo si commemorano i defunti;  ogni paese  ha le sue tradizioni e usanze e c’è chi Halloween addirittura non lo festeggia. 

Da noi si è diffusa la tendenza di festeggiare Halloween con temi spaventosi e cupi. Una tradizione aglosassone in cui i bambini si vestono da zombies e fantasmi perché convinti che dei defunti  bisogna aver paura.

 

Più affascinate è invece la tradizione messicana.

Conoscete il “Dia de los muertos”?

È il giorno dei morti ma, a differenza nostra, loro celebrano il ricordo dei loro cari con gioia, musica e decorazioni super colorate. Secondo la credenza popolare gli spiriti possono visitare il mondo dei vivi e per tale ragione è tradizione  trascorrere del tempo nei cimiteri magari organizzando un pic nic accanto alle tombe delle persone amate.

Sarebbe bello se anche noi iniziassimo a festeggiare Halloween in questo modo iniziando a raccontare ai più piccoli questa storia, avvicinarli al tema della morte senza paure ma con gioia e serenità.

Per questo abbiamo pensato di dedicare due giornate a questa iniziativa:

Martedì  29 Ottobre presso la Mediateca Fedro:

  • laboratorio di creatività dalle ore 16:00  alle ore 17:00  per i bimbi dai  3 ai 5 anni:

un piccolo racconto sulla tradizione messicana poi coloriamo personaggi simbolici del Dia de los muertos;

  • laboratorio di manualità dalle ore 17:30 alle ore 19:00 pei i bimbi dai 6 agli 11 anni :

racconto della tradizione messicana e attività di disegno, ritaglio e collage. 

 Mercoledì 30 Ottobre ore 17:00 visione del cartone animato "Coco" con una piccola riflessione sul tema. 

 

Per ulteriori informazione visitare la pagina Facebook