Sabato 25 novembre ore 18 alla Mediateca Fedro di Irsina, presentazione del romanzo “Le sorelle Sblendorio”, di Franca Cicirelli 

Un giallo sentimentale edito da Il Grillo Editore che si addentra nell’intimità di una complessa e aspra famiglia del Sud, a cavallo tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento. Sarà presente l’autrice. Introduce il Direttore per un mese Pasquale Dibenedetto. Interviene Ilaria Di Martino.

A poche ore di distanza l’uno dall’altro muoiono in chiesa sagrestano e prete. Delle strane morti si interessa il dottor Giannelli, medico del paese, appassionato di epitaffi e passeggiate nei cimiteri. E partendo da un banco di legno, che sembra collegare la morte dei due, Giannelli inizia a sbrogliare la matassa, imbattendosi nelle sorelle Sblendorio, quattro fanciulle rimaste orfane troppo presto, che avrebbero potuto stringere tra le dita un futuro di felicità se la loro sorte non avesse dovuto fare i conti con la menzogna e la morte. Franca Cicirelli, alle prese con il suo primo romanzo, ci regala in queste pagine un giallo sentimentale che si addentra nell’intimità di una complessa e aspra famiglia del Sud, a cavallo tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento, nella quale nascono e covano rimorso e risentimento. Grazie alla sua prosa raffinata e singolare, Le sorelle Sblendorio si presenta come un appassionato racconto di rapporti affettivi inceppati, educazioni sentimentali fallite, identità cancellate, fraintendimenti e rinunce. Il tutto superbamente farcito del suggestivo idioma popolare, dominato magistralmente da una narratrice capace di intrecciare poesia ed estro al mistero dell’affascinante e imperscrutabile universo femminile.

Nessuno avrebbe potuto sognare fanciulle più belle nella propria dimora, tutti avrebbero gioito e goduto del contatto amichevole di una sola di quelle adolescenti, eppure, per anni, nessuno si era avvicinato e proprio nessuno si era sognato di infrangere quel muro di cinta che le teneva in disparte, segregate nel centro spaccato del paese.

copertina

Biografia

Franca Cicirelli è nata a Bari e vive a Toritto. Insegnante in una scuola secondaria, da sempre coltiva l’esercizio dei laboratori creativi ed espressivi svolti nelle scuole e nei centri per la cultura ludica. Ha scritto e illustrato alcune fiabe per bambini tra cui Ti amo G., Camilla e il mondo dei giardini, Signor pittore, Camilla e il pirata Caravaggio (Edizioni La Meridiana) e ha pubblicato inoltre una raccolta di racconti brevi, Aravo le mandorle (Besa). Alcune delle sue pubblicazioni sono state spesso spunto e stimolo per progetti, laboratori, rappresentazioni teatrali in contesti vari e in zone diverse d’Italia. Le sorelle Sblendorio è il suo primo romanzo.